Filippo Venturi Photography | Blog

Documentary Photographer

Posts Tagged ‘In Oblivion

Fotoit di ottobre 2013

leave a comment »

Qualche giorno fa, girovagando nel sito della FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche), mi è caduto l’occhio sulla copertina della rivista Fotoit di ottobre e con sorpresa ci ho trovato il mio nome :)

Maggiori informazioni sulla mostra promossa in copertina sono qui: “Crediamo ai tuoi occhi 2013“.

Fotoit di ottobre 2013, mostra "In Oblivion" di Filippo Venturi

  • 04 Periscopio
  • 10 Autori Storici WANDA…PER RICORDARLA MEGLIO di Elena Falchi
  • 14 Portfolio italia NOVELLA OLIANA di Luigi Erba
  • 18 Intervista MIMMO JODICE di Attilio Lauria
  • 23 Leggere di Fotografia PENSARE AGLI ALTRI di Pippo Pappalardo
  • 24 Saggistica INSTAGRAM, NON SOLO FILTRI di Attilio Lauria
  • 28 Crediamo ai tuoi occhi LE VINCITRICI DELLA DECIMA EDIZIONE
  • 30 Visti per voi 55A ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE D’ARTE BIENNALE DI VENEZIA di Cinzia Busi Thompson
  • 35 Singolarmente fotografia
  • 38 Portfolio LORENZO ZOPPOLATO di Elena Falchi
  • 40 Circoli FIAF G.F. ACAR UNICREDIT CIRCOLO PERUGIA di Massimo Pinciroli
  • 42 Circoli FIAF FOTOCLUB ARTI VISIVE BFI di Massimo Pinciroli
  • 44 Lavori in corso TECNICHE FOTOGRAFICHE IN EVOLUZIONE di Romano Cicognani
  • 46 Rubriche

Copertina
Foto di Filippo Venturi
dall’opera “in oblivion” esposta al CIFA per la 10^ edizione di “Crediamo ai tuoi occhi”

___

Written by filippo

22 October 2013 at 7:54 am

Crediamo ai tuoi occhi 2013, La Mostra

leave a comment »

Crediamo ai tuoi occhi 2013, I Vincitori
Il mio progetto “In Oblivion” (visibile qui), premiato nel concorso “Crediamo ai tuoi occhi” 2013 (il verbale della giuria è consultabile qui), sarà esposto al Centro Italiano della Fotografia d’Autore dal 21 settembre 2013 al 17 novembre 2013.

IN OBLIVION
21 settembre – 17 novembre 2013
CIFA (Centro Italiano della Fotografia d’Autore)
Via delle Monache, 2 – Bibbiena

Orario mostre
Da martedì a sabato 9,30 / 12,30 e 15,30 / 18,30
Domenica 10,00 / 12,30

___

Alcune fotografie dell’allestimento:

La copertina di Fotoit di ottobre, dedicata alla mostra:

Fotoit di ottobre 2013, mostra "In Oblivion" di Filippo Venturi

___

Oltre al mio, saranno esposti anche i seguenti progetti:

Angela Maria Antuono, I Sud
(Progetto vincitore della sezione Percorsi)
“I Sud” è un lavoro fotografico sorprendentemente attuale, posseduto da forze arcane e potenti, radicato nella cultura sacro/profana popolare, capace di attingere alle fonti vitali dell’ispirazione. Storia dei tanti Sud che abbiamo dentro e che ci stanno intorno, a dispetto dell’appiattimento monoculturale in cui affoghiamo.

Carlo Cavicchio, Paesaggi Milanesi
Spogliando le vie cittadine dalla presenza umana, emergono a soggetto protagonista del progetto fotografico, la struttura urbanistica e gli impianti architettonici in mezzo ai quali ci muoviamo. E’ documentata la città evidenziando i contrasti e cercando di cogliere situazioni inattese ed insospettate, per dimostrare che non esiste una città unica, ma Milano, come ogni altro centro urbano, esprime tante e diverse personalità esistenziali, ricche e povere che convivono ognuna a fianco dell’altra.

Giuseppe Faralli, Tracce in ordine sparso
La ricerca di Faralli ha preso vita riscoprendo la semplicità delle cose e degli oggetti che fanno parte del vivere quotidiano. Un percorso fatto di piccole tracce lasciate dall’uomo, dove ogni elemento, anche il più banale, ha sempre qualcosa da raccontare, in quanto cela ricordi che si rivelano all’occhio attento dell’osservatore.

Ettore Perazzini, Il treno delle vacanze
Le strade ci portano in mezzo alle case, alle fabbriche, alle campagne. Gli edifici che si affacciano alle vie offrono allo sguardo di chi passa la facciata migliore, ordinata e pulita. La ferrovia, invece, generalmente passa dietro e ci fa vedere i garage, gli orti, le cose vecchie messe da parte. L’autore, percorrendo in treno i comuni rivieraschi della Romagna, ha cercato di capire e carpire il fascino di quel guardare in movimento “dietro le quinte”.

___

Saranno inoltre esposti i seguenti libri autoprodotti:

Bärbel Reinhard, As above so below (Libro fotografico vincitore della sezione Autoedizioni)
Mauro Magrini, One Minute After
Gabriella Di Marco, EVRU – Un demiurgo nella sua alcova
Umberto Verdoliva, Forestieri, foresterie e grandi progetti
Jacopo Chioatto, Gerusalemme e dintorni
Enrico Genovesi, Spettacolo Nostalgia
Virginia Righeschi, Fotografando verso Santiago: il Cammino Portoghese

___

Sito ufficiale: www.centrofotografia.org

In Oblivion, a Forlì

leave a comment »

In Oblivion, a Forlì

[+] clicca per ingrandire

___

IN OBLIVION
Filippo Venturi

Da lunedì 29 aprile a lunedì 20 maggio 2013
Aperto lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 16.30 alle ore 19.30

Associazione Artincanti c/o Ex Disco Rosso
Piazza XX Settembre 1 – 47121 Forlì (FC)

Progetto Spazio agli Spazi

Saranno esposte n. 12 foto del progetto “In Oblivion“, realizzato nel 2012 nel quartiere newyorkese di Red Hook.

In Oblivion

In Oblivion (slideshow)

___

Red Hook è uno dei quartieri più vecchi di Brooklyn e di tutta New York City.
Nell’ultimo censimento (2010) risultano 11.319 abitanti.
Il primo insediamento risale al 1636, quando i coloni olandesi fondarono qui un primo villaggio, Roode Hoeke, che contrariamente a quanto si possa pensare ha poco a che vedere con un uncino. Il nome olandese significa “punto rosso”, riferendosi al terreno argilloso che da lontano forniva un punto di riferimento (rosso) alle navi in arrivo.

A Red Hook mosse i primi passi nella criminalità Al Capone.
Nel 1990 LIFE definì Red Hook come uno dei peggiori quartieri di tutti gli Stati Uniti (“The crack capital of America”).

Nel 1992 Patrick Daly, direttore della scuola (che oggi porta il suo nome), mentre cercava uno studente che si era allontanato dopo una rissa, rimase ucciso in una sparatoria in strada fra trafficanti di droga. La reazione fu un massiccio intervento della polizia fra il 1993 e il 2003: gli omicidi calarono del 100%, le aggressioni del 68%, le rapine del 55% e gli stupri del 33%.

Oggi il quartiere vive in un oblio fatto di rumori di sottofondo, quasi ovattati; l’infrangersi del mare sulla costa, il volo silente dei gabbiani, il vento che attraversa palazzi e fabbriche deserte, l’attività di qualche piccola bottega ricavata in palazzi anneriti, l’eco di macchine d’epoca abbandonate… tracce di quello che un tempo è stato uno dei principali punti di accesso di New York City.

Camminando per le vie di questo quartiere è impossibile non percepire un’atmosfera nostalgica, diversa da quella sfarzosa e luminiscente della midtown, dove fiumi di persone lottano per un metro quadro di marciapiede o per uno spiraglio di vetrina.

Il quartiere ruota attorno a pochi fulcri: il campo sportivo sovrastato dal gigantesco scheletro del Grain Terminal, l’IKEA che è forse l’unica attrazione per gli altri newyorkesi, l’accogliente cattedrale della Visitazione della Beata Vergine Maria, i numerosi depositi di school bus dove il viavai è continuo, i supermercati economici, l’area delle case popolari e la zona portuale dove si scorge irraggiungibile la Statua della Libertà.

Negli ultimi anni, grazie anche dei costi ridotti degli affitti degli appartamenti e dei magazzini, molti giovani e artisti si stanno stabilendo in questo quartiere, gettando le basi per una futura rinascita dell’area. Nell’agosto 2012, il quartiere è tornato d’attualità mediatica perché l’ultimo film del regista Spike Lee, “Red Hook Summer”, si ambienta proprio in questo quartiere.

___

Written by filippo

28 April 2013 at 10:43 pm

Photography Workshop in New York Day

leave a comment »

Photography Workshop in New York Day

Photography Workshop in New York Day
Sabato 15 dicembre 2012, dalle ore 18:00
Spazio Labo’ Centro di fotografia, Via Frassinago 43/2, Bologna

Presentazione dei lavori realizzati dagli studenti dell’edizione 2012
Anteprima dei workshop della prossima edizione
Ingresso libero

Fra i progetti ci sarà anche il mio “In Oblivion“, ambientato nel quartiere newyorkese di Red Hook.

___

Sabato 15 dicembre 2012, a partire dalle ore 18, Spazio Labo’ ti invita ad assistere alla presentazione dei progetti realizzati dagli studenti nel corso dei tre workshop della terza edizione di Photography Workshop in New York, svoltasi dall’11 giugno al 1 luglio 2012.

Per l’occasione saremo inoltre lieti di presentare in anteprima i workshop della quarta edizione del progetto che si svolgeranno a luglio 2013 e il bando per le borse di studio dedicate a giovani fotografi under 26.

___

Written by filippo

12 December 2012 at 12:34 pm

11° Portfolio Trieste, terzo premio

with 2 comments

In Oblivion

In Oblivion

Il 30 settembre 2012 ho avuto la soddisfazione di vincere il terzo premio all’ “11° Portfolio Trieste”, col progetto “In Oblivion” (portfolio composto da 25 immagini a colori, realizzate nel giugno 2012 nel quartiere newyorkese Red Hook).

La lettura portfolio faceva parte del Trieste Photo Festival 2012, organizzato dal Circolo Fincantieri Wärtsilä.

La motivazione:
Per il rigore, la completezza, la capacità di progetto e di ricerca nella tematica sociale scelta“.

La Commissione Selezionatrice era composta dalle lettrici: Alessandra Capodacqua, Antonella Monzoni e Cristina Paglionico (Renata Ferri e Federica Muzzarelli hanno svolto unicamente funzioni di lettrici ed hanno segnalato alla Commissione le loro preferenze).

Hanno partecipato 41 autori con 48 diversi portfolio e sono state effettuate 104 letture.

Il primo premio è andato a Lorenzo Zoppolato, di Udine, col progetto “Skate view” (portfolio composto da 20 immagini a colori realizzate nel 2012); la motivazione: “Per la capacità compositiva, la freschezza, la contemporaneità dello scatto e del tema”.

Il secondo premio è andato a Giancarlo Rupolo, di Caneva (Pordenone), col progetto “Sicilia tra spiritualità ed emozioni” (portfolio composto da 12 immagini in bianco e nero realizzate nel 2012); la motivazione: “Per l’originalità e la capacità di cogliere elementi inquietanti e nuovi entro un rituale già ampiamente documentato”.

___

Written by filippo

30 September 2012 at 11:10 pm