Filippo Venturi Photography | Blog

Documentary Photographer

Posts Tagged ‘Esposizione

Totally Lost | Spazi Indecisi

leave a comment »

Spazi Indecisi Exhibition

Una mia fotografia, fra quelle esposte :)

___

TOTALLY LOST

A project by
SPAZI INDECISI

for
ATRIUM
Architecture of Totalitarian Regimes
of the XX Century in Europe’s
Urban Memory

Scientific committee
Piergiorgio Massaretti
Giovanni Hanninen
Fabio Fornasari

Funded and supported by
European Union
South-East Europe
Transnational Cooperation Programme
Municipality of Forlì, Italy
Province of Forlì-Cesena, Italy

In collaboration with
European Institute of Cultural Routes
Fondation de l’Architecture e de
l’Ingegnerie Luxembourg

When:
07.10 | 08.11

Where:
Fondation de l’Architecture
et de l’Ingénierie

1 rue de l’Aciérie, Luxembourg

Opening days:
tuesday| wednesday | thursday| friday
h 9:00-13:00 ; 14:00-18:00
saturday
h 11:00-15:00.

Free entry.

www.spaziindecisi.itwww.atrium-see.euwww.fondarch.lu

___

Totally Lost | Spazi Indecisi

Totally Lost | Spazi Indecisi

___

Tracce da un workshop 15

leave a comment »

Tracce da un workshop 15

Tracce da un workshop 15

Giovedì 17 Aprile 2014, alle ore 19.00
Inaugurazione di “Tracce da un workshop 15″
Mostra delle fotografie realizzate durante il corso di Conversazioni sulla fotografia, condotto da Silvia Camporesi. Ingresso gratuito. DJ SET: Mollynari

Dal 17 al 24 aprile 2014
Diagonal Loft Club
Viale Salinatore, 101 – Forli

Nella mostra sarà possibile vedere anche alcune fotografie del progetto super(h)ero, che ho realizzato assieme ad Elisa Cimatti. La bellissima foto della locandina è di Cristian Photocuba.

___

Written by filippo

12 April 2014 at 7:22 am

Totally Lost | Spazi Indecisi

leave a comment »

Mostra fotografica Totally Lost

Fra i fotografi selezionati per la mostra, ci sono anche io :)

___

Inaugurazione Totally Lost
Dal 4 giugno alle ore 16.00 al 16 giugno alle ore 21.00
Ex Deposito ATR, Largo Savonarola – Forlì

Un’esplorazione visiva, una riflessione sui residui dell’architettura dei regimi totalitari nei Paesi di Atrium (Italia, Slovenia, Croazia, Ungheria, Slovacchia, Romania, Bulgaria, Grecia, Albania, Serbia), progetto europeo per valorizzazione dell’architettura dei regimi totalitari del XX secolo in Europa.

Il collettivo Spazi Indecisi all’interno dell’ex stabilimento delle corriere SITA, edificio razionalista in stato di abbandono nel centro storico di Forlì, allestisce un’esposizione visiva che raccoglie fotografie e video raccolti attraverso una open call (circa 2300 fotografie da 11 paesi) offrendo una panoramica sul patrimonio architettonico abbandonato del ventennio in Romagna, in Italia confrontandolo con le architetture in disuso dei regimi totalitari est europei.

Il percorso espositivo vuole fare vibrare alcuni concetti alla base della riflessione e dell’agire del collettivo: il valore del gioco nella scoperta, l’esplorazione come conoscenza, il rapporto fra mappa e territorio.

4 giugno
ore 16.00 Inaugurazione, interventi di:
– Piergiorgio Massaretti
– Fabio Fornasari
– Giovanni Hanninen

ore 17.00 Tavola Rotonda “Nuovi contenuti per vecchi contenitori”
> chiusura ore 20.00

7 | 8 | 9 | 14 | 15 | 16 giugno
apertura: 16.00 – 24.00 (per maggiori info su eventi serali www.spaziindecisi.it)

___

In collaborazione con:

  • Ipercorpo – Città di Ebla
  • ATR
  • Patrizia Giambi
  • Cineclub Forcine

Con il contributo e il sostegno di:

  • ATRIUM – Architecture of Totalitarian Regimes of the XX Century in Urban Management
  • Comune di Forlì
  • Provincia di Forlì – Cesena
  • Regione Emilia-Romagna
  • South East Europe
  • Prove Tecniche Ravenna Capitale 2019

Nudi di Architettura – progetto fotografico su Deposito Corriere ATR:
Luca Massari

liberAZIONE
in collaborazione con Biblioteca Comunale “Aurelio Saffi”

La memoria privata. Immagini dell’architettura razionalista di Forlì dalla collezione di Gilberto Giorgetti
a cura di Associazione Cameranote

Comitato Scientifico:

  • Piergiorgio Massaretti
  • Giovanni Hanninen
  • Fabio Fornasari

___

Fotografi selezionati | Selected photographers:

Kastriot Mersinaj
Gabriele Evangelisti
Roberto Berna
Basil Glystos
Gianluca Colagrossi
Nicola Avanzinelli
Dario Spadoni
Andrej Derkovic
Kamren Barlow
Reginald Van de Velde
Yves Lemay Lachance
Balazs Toro
Eliza Yankova
Lorenzo Linthout
Stephanie Avery
Bruno Maran
Jelena Prokopljevic
Guillaume Michelet
Stefan Tuchila
Mircea Struteanu
Ivan Maksimovic
Igor Markovic
Paolo Boggi
Isidora Amidzic
Petr Dusek
Peter Sarkozi
Daniel Domolky
Tibor Smid
Mark Peter Vargha
Matteo Danesin
Fabrizio Verni
Nicole Sassi
Emanuele Dari
Fabio Gubellini
Pierclaudio Duranti
Alessandro Costa
Lorenzo Mini
Daniele Campi Martucci
Adriano Zanni
Alessandro Costa
Davide Rabiti
Stefano Bottari
Filippo Venturi
Sardegna Abbandonata
Luca Cagnazzo
Roberto Giannesse
Francesca Buglioni
Lilly Greco
Maurizio Nimis
Giulio Speranza
Simona Tratzi
Elisa Posella
Trevor Patt
Gabriele Girolamo

Videomaker selezionati | Selected videomakers:

Pierluigi Tamanini
Andrea Pisac
Realgoodbread
Milaneze81
Alessandro Manfredi
La Voce Romagnola
Loredan Baiardi
Gabriela Baiardi
Vargha Mark Peter
RebelTheGearhead
Ivan Maksimovic
Takacs Mihaly
Yves Lemay Lachance
Ventseslav Kolev
Anewredtruck
Atropaworkshop
Liubomir Ikonoma Hristov
Christina Petkova

___

Photography Workshop in New York Day

leave a comment »

Photography Workshop in New York Day

Photography Workshop in New York Day
Sabato 15 dicembre 2012, dalle ore 18:00
Spazio Labo’ Centro di fotografia, Via Frassinago 43/2, Bologna

Presentazione dei lavori realizzati dagli studenti dell’edizione 2012
Anteprima dei workshop della prossima edizione
Ingresso libero

Fra i progetti ci sarà anche il mio “In Oblivion“, ambientato nel quartiere newyorkese di Red Hook.

___

Sabato 15 dicembre 2012, a partire dalle ore 18, Spazio Labo’ ti invita ad assistere alla presentazione dei progetti realizzati dagli studenti nel corso dei tre workshop della terza edizione di Photography Workshop in New York, svoltasi dall’11 giugno al 1 luglio 2012.

Per l’occasione saremo inoltre lieti di presentare in anteprima i workshop della quarta edizione del progetto che si svolgeranno a luglio 2013 e il bando per le borse di studio dedicate a giovani fotografi under 26.

___

Written by filippo

12 December 2012 at 12:34 pm

Re Lear Fotografato, Mostra di Filippo Venturi

with one comment

Re Lear Fotografato, Mostra di Filippo Venturi

RE LEAR FOTOGRAFATO
Una mostra di Filippo Venturi sul Re Lear di Michele Placido

Dal 23 Novembre 2012 al 20 Gennaio 2013
Foyer del Teatro Duse, Via Castellata, 7 – 40124 Bologna

Prorogato il termine della mostra al 29 gennaio 2013.
Dal 23 al 27 gennaio, in occasione di ArteFiera, saranno esposte negli stessi spazi alcune opere d’arte e di design.

___

Presentazione

“Ah, povera Cordelia!…
Anzi, non povera, perché il mio amore,
sono sicura, è ricco, assai più ricco
di quanto possa esserlo la lingua.”
(Re Lear, atto I, scena I)

Il Teatro Duse di Bologna ospita una selezione di fotografie dell’artista cesenate Filippo Venturi: il reportage è stato realizzato il 5 agosto presso l’Arena Plautina di Sarsina (FC), durante il Plautus Festival 2012, in occasione dello spettacolo Re Lear di e con Michele Placido. Un piccolo assaggio dello spettacolo Re Lear in programma al Teatro Duse dal 18 al 20 gennaio 2013.
19 fotografie, dal backstage alla scena, per raccontare i preparativi, la concentrazione e i silenzi che precedono lo spettacolo e che permettono agli attori di immergersi nella tragedia.
19 scatti che raccontano uno spettacolo intenso e impeccabile attraverso alcuni dei momenti più drammatici portati in scena da un cast di attori di livello elevatissimo. Immagini che rivelano alcuni dettagli della scenografia minimale e impeccabile, di un rigoroso disegno luci e da una sapiente regia.
La pulizia e nitidezza delle fotografie e le curate composizioni delle immagini rendono la mostra RE LEAR FOTOGRAFATO un’esperienza imperdibile per chi ama il teatro e la fotografia.
La mostra fotografica sarà visitabile durante gli spettacoli inseriti in stagione 2012-2013, dal 23 novembre al 20 gennaio 2013.

___

Note biografiche

Filippo Venturi è un fotografo di Cesena. Lavora principalmente in Italia come freelance, collaborando con diversi quotidiani, riviste, siti web ed agenzie di comunicazione. Si occupa principalmente di reportage, teatro, concerti e sport. Parallelamente si dedica a progetti fotografici personali e di carattere sociale. L’ultimo progetto realizzato (estate 2012), si intitola “In Oblivion” e descrive con rigore e completezza il quartiere newyorkese Red Hook ed i suoi abitanti. Nell’autunno 2012 ha iniziato un complesso e delicato lavoro sui malati del morbo di Alzheimer; progetto ancora in fase di realizzazione, il titolo provvisorio è “Children of Auguste D.”
Contemporaneamente alla mostra su “Re Lear” di Michele Placido, è visitabile la mostra personale permanente di fotografie artistiche “The Braves”, legate allo sport, presso i locali di FTStudio a Cesena; a dicembre si terrà una mostra fotografica nella galleria ex Pescheria di Cesena, con in anteprima alcuni scatti del progetto “Children of Auguste D.”; sempre a dicembre si svolgerà uno slideshow del progetto “In Oblivion” presso lo Spazio Labò di Bologna.

___

Ufficio stampa Teatro Duse: Silvia Lombardi
Teatro Duse Srl, Via Castellata, 7 – 40124 BOLOGNA
tel.051/22.66.06 Fax.051/26.16.97
www.teatrodusebologna.it

___

Re Lear Fotografato, mostra di Filippo Venturi (Locandina, lato A)

Locandina, lato A

Re Lear Fotografato, mostra di Filippo Venturi (Locandina, lato B)

Locandina, lato B

_______________________________________________

Written by filippo

23 November 2012 at 8:14 am