Filippo Venturi Photography | Blog

Portrait and Documentary Photographer

Casina, con Corrado Tedeschi

leave a comment »

“Plautus Festival 2014″, presso l’Arena Plautina di Sarsina

Teatro Europeo Plautino presenta, in prima nazionale,
Corrado Tedeschi in CASINA
di Tito Maccio Plauto

con Barbara Bovoli
e con Annalisa Salis – Massimo Boncompagni – Maria Laura Caselli – Mauro Eusti – Antonio Salerno

Musica dal vivo: Maria Laura Caselli
Scene: Mauro Eusti
Aiuto regia: Riccardo Bartoletti
Regia: Cristiano Roccamo

___

Trama

La commedia, ambientata ad Atene, narra la storia di un uomo sposato, Lisidamo, e di suo figlio, Eutinico, innamorati entrambi della schiava Casina, una trovatella da loro adottata. Con il proposito di averla come amante, Lisidamo si serve del suo fattore, Olimpione, invitandolo a sposarla; ma lo stesso fa il figlio con il suo scudiero, Calino. Perché non gli intralci il progetto Lisidamo spedisce il figlio all’estero. A quel punto la moglie, Cleostrata, prende le parti dello scudiero a favore del figlio. Dopo molte discussioni Cleostrata e Lisidamo decidono di estrarre a sorte chi sarà il marito della bella schiava: il fato premia Olimpione. Lisidamo organizza, quindi, un piano per poter dormire con Casina la prima notte di nozze: con la complicità di un amico, che gli offre la propria casa per le cebrazioni, invita i vicini al banchetto nuziale e poi ordina a Olimpione di condurre la giovane nella casa rimasta vuota, dove passerà la notte con lui. La moglie, venuta a conoscenza dei propositi del marito, prepara però un contropiano: traveste lo scudiero Calino e lo scambia con Casina. Olimpione finirà quindi per sposarsi non con Casina, ma con Calino. Una volta terminata la festa, Lisidamo, convinto di essere con Casina, comincia a spogliarla, ricevendo però un’amara sorpresa e fuggendo umiliato. Durante la fuga incrocia la moglie che, dopo averlo mortificato e sgridato per quanto accaduto, soddisfatta della sua vendetta, lo perdona. Si verrà poi a scoprire che Casina è in realtà la figlia del vicino e, da donna libera, sposerà infine Eutinico.

___

Written by filippo

12 August 2014 at 6:36 am

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s