Filippo Venturi Photography | Blog

Portrait and Documentary Photographer

Il favoloso mondo di Alexis Tsipras

leave a comment »

Alexis Tsipras

Alexis Tsipras

In tarda serata, di fronte a una folla il delirio, uno Tsipras raggiante e determinato ha usato tutte le parole della sua vincente campagna elettorale, celebrando la vittoria collettiva dei greci. «Cittadini di Atene, la Grecia ha voltato pagina. Oggi il popolo greco ha fatto la storia. Facciamo tornare il sole sulla Grecia». «Oggi chiudiamo il circolo vizioso dell’austerità. È tornata la speranza, la dignità, l’ottimismo», ha proseguito ringraziando le delegazioni di tutta Europa venite a sostenere i greci, tra cui una nutrita dall’Italia: «È una cosa senza precedenti».

«I greci hanno mostrato la strada del cambiamento all’Europa, una nuova Europa basata sulla solidarietà: la troika è una cosa del passato. Il voto contro l’austerità è stato forte e chiaro».

Fonte: lastampa.it

___

Che teneri i greci.
Convinti che basti eleggere chi proclama di porre fine all’austerity e rinegoziare i debiti con l’Europa per ottenere la fine dell’austerity e rinegoziare i debiti con l’Europa.

Come se non fossero loro i responsabili di anni vissuti alla grande innaffiando il popolo col debito pubblico, falsificando i bilanci, riuscendo ad ubriacarsi di corruzione, clientelismo ed evasione fiscale peggio degli italiani.

Di qui a massimo 3 anni, secondo me, accadrà che Tsipras dimostrerà di non avere alcun potere, dimostrerà che sedersi ad un tavolo da gioco e bluffare, senza avere carte in mano, non porta a nulla.

E Alba Dorata avrà la sua occasione, anch’essa passerà dal sentiero del populismo ovviamente, ma anziché proclamare nuovi accordi con l’Europa ne annuncerà la “guerra”, il rifiuto.

Tutto questo se non avverrà prima il default del paese.

Ora, se volessi tentare di raddoppiare la scommessa, potrei suggerire di sostituire greci con italiani, Tsipras con CSX e Alba Dorata con Lega/CDX.

___

Written by filippo

26 January 2015 at 7:28 am

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s