Filippo Venturi Photography | Blog

Portrait and Documentary Photographer

Roberto Benigni, Unità d’Italia e Inno di Mameli (Sanremo 2011)

with 2 comments

Roberto Benigni, l'Unità d'Italia e l'Inno di Mameli (Sanremo 2011)

Roberto Benigni, l'Unità d'Italia e l'Inno di Mameli (Sanremo 2011)

sovra candido vel cinta d’uliva
donna m’apparve, sotto verde manto
vestita di color di fiamma viva.
– Dante Alighieri, Purgatorio, Canto XXX, 31-33

Una lezione di storia e di sano orgoglio patriottico.

Benigni che canta con un’intensità irraggiungibile l’inno di Mameli è uno dei momenti di televisione e di divulgazione culturale più alti mai visti; la Rai ogni tanto inquadra le prime file dell’Ariston e c’è una serie di persone che definire indegne di simile spettacolo è dir poco.

Su youtbe è disponibile lo show di Benigni, diviso in 4 parti, e della durata di circa 45 minuti (spesi benissimo).

Roberto Benigni, l'Unità d'Italia e l'Inno di Mameli (Sanremo 2011)

Roberto Benigni, l'Unità d'Italia e l'Inno di Mameli (Sanremo 2011)

Il Canto degli Italiani

Fratelli d’Italia
L’Italia s’è desta
Dell’elmo di Scipio
S’è cinta la testa
Dov’è la vittoria?!
Le porga la chioma
Ché schiava di Roma
Iddio la creò

Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L’Italia chiamò

Noi siamo da secoli
Calpesti, derisi
Perché non siam Popolo
Perché siam divisi
Raccolgaci un’Unica
Bandiera una Speme
Di fonderci insieme
Già l’ora suonò

Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L’Italia chiamò

Uniamoci, amiamoci
L’unione e l’amore
Rivelano ai Popoli
Le vie del Signore
Giuriamo far Libero
Il suolo natio
Uniti, per Dio,
Chi vincer ci può!?

Stringiamci a coorte,
Siam pronti alla morte,
L’Italia chiamò.

Dall’Alpi a Sicilia
Dovunque è Legnano,
Ogn’uom di Ferruccio
Ha il core, ha la mano,
I bimbi d’Italia
Si chiaman Balilla
Il suon d’ogni squilla
I Vespri suonò

Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L’Italia chiamò

Son giunchi che piegano
Le spade vendute
Già l’Aquila d’Austria
Le penne ha perdute
Il sangue d’Italia
Il sangue Polacco
Bevé col cosacco
Ma il cor le bruciò

Stringiamci a coorte
Siam pronti alla morte
L’Italia chiamò

(wikibooks.org)

Written by filippo

20 February 2011 at 12:17 am

Posted in Arte, Attualità

2 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. Grazie per aver raccolto gli indirzzi da youtube cercavo benigni per la scuola.
    Sai dove posso trovare il testo?

    antonella

    20 February 2011 at 10:59 pm

  2. Purtroppo non mi risulta che sia disponibile il testo dell’intervento di Benigni a Sanremo 2011… per il momento, almeno.

    bfox

    20 February 2011 at 11:14 pm


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s