Filippo Venturi Photography | Blog

Portrait and Documentary Photographer

30 Novembre 2010

leave a comment »

«Ho capito il suo gesto. Era stato tagliato fuori ingiustamente dal suo lavoro, anche a guerra finita, e sentiva di non avere più niente da fare qua. La vita non è sempre degna di essere vissuta; se smette di essere vera e dignitosa non ne vale la pena. Il cadavere di mio padre l’ho trovato io. Verso le sei del mattino ho sentito un colpo di rivoltella, mi sono alzato e ho forzato la porta del bagno. Tra l’altro un bagno molto modesto. » – Mario Monicelli

E’ morto Mario Monicelli, come fece nel 1946 il padre Tomaso, noto giornalista  e scrittore  antifascista, s’è tolto la vita gettandosi dal quinto piano dell’ospedale San Giovanni di Roma.
Era in lotta con Manoel De Oliveira per essere il più vecchio regista ancora in attività, lo ricordava ad ogni intervista e scherzosamente sperava che crepasse prima l’altro.
Autore di tanti classici della cinematografia italiana e non solo, mi piace ricordarlo per Amici miei atto I e II, dove ad una comicità straripante sapeva abbinare momenti di malinconia.
Ho ancora bene in mente la sua ultima apparizione pubblica, a Raiperunanotte.
A 95 anni aveva una lucidità mentale che era a dir poco impressionante. Non ha voluto scendere a compromessi e quando la salute non gli ha più permesso di fare cinema e gli ha fatto dono anche di un tumore, ha spento l’interruttore.

Wikileaks sta facendo tremare un po’ di chiappe.

Finalmente in Italia ci sono delle proteste decenti da parte di studenti e non solo.

Ieri per distrarmi, su suggerimento di un amico, ho comprato il volume “Annie Leibovitz at work“.
Sono a pagina 70 e lo trovo davvero molto interessante.

Dopo 2 mesi e 1 giorno mi è arrivata la Canon EOS 5d Mark II con abbinato il 24-70mm f2,8.

Ma la cosa più importante è che ho ricevute tante belle parole per quanto ho raccontato nel post intitolato “Nonna”. Grazie.

…nel frattempo altri problemi di salute tormentano la mia famiglia.

Written by filippo

30 November 2010 at 10:27 pm

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s