Filippo Venturi Photography | Blog

Portrait and Documentary Photographer

Christo, The Floating Piers

leave a comment »

Manca solo una settimana alla chiusura dell’opera di Christo.
Ecco qualche mio consiglio su come andarci, evitando il più possibile file e attese.

Prima di tutto meglio evitare di andarci nelle ore diurne e al sabato o domenica. Io ci sono stato venerdì sera, prendendo il traghetto alle 20.30, arrivando sul ponte alle 21.00 e rimanendoci fino a mezzanotte, godendomi quindi il tramonto e la notte. L’unica attesa è stata quella del traghetto, in ritardo di 20 minuti.

Parcheggio
Ho parcheggiato a Iseo. Su questo sito si vede quali sono i parcheggi liberi: thefloatingpiersparking.com.
Il parcheggo nell’IS8, essendo nascosto dalla strada principale, era quasi vuoto.
Costo (di ogni parcheggio a Iseo): 20 euro.

Traghetto
Per evitare la fila alle navette che collegano i parcheggi con Sulzano e poi la fila all’ingresso del ponte a Sulzano sono andato in traghetto prenotando solo andata Iseo-Peschiera (Monte Isola). Consiglio gli orari pre-serali per godersi il tramonto dal ponte e non soffocare dal caldo. Si prenota qui: floatingpiers.navigazionelagoiseo.it.
Costo: 4 euro. I traghetti partono e arrivano anche da altre località del lago.
Ci sono anche traghetti gestiti da aziende private acquistabili in loco, ma chiedono anche 30 euro.

Ponte
La parte più bella e suggestiva del ponte è quella a forma triangolare che passa attorno alla piccola isola di San Paolo. Questa parte è più pulita, perfetta per essere percorsa scalzi e dal vivo non è così sovraffollata come si vede in TV. Ci si può anche sedere o stendere sul ponte e rilassarsi un po’ senza problemi. Il paesaggio è bellissimo.

Ritorno
Io sono ritornato a piedi a Sulzano percorrendo anche la parte di ponte Peschiera-Sulzano. Da lì con una passeggiata di 4 km sono tornato al parcheggio. C’è anche la possibilità di prendere la navetta o il treno ma sono sovraccarichi di gente e c’è da fare molta fila. Per evitare la lunga camminata si può tornare a Iseo sempre con il traghetto, previa prenotazione.

Link
Consiglio di leggere questo articolo su Klat Magazine.

___

(Cliccare sulle foto per ingrandirle)

The Floating Piers, Christo (foto 1)

The Floating Piers, Christo (foto 1)

The Floating Piers, Christo (foto 2)

The Floating Piers, Christo (foto 2)

The Floating Piers, Christo (foto 3)

The Floating Piers, Christo (foto 3)

The Floating Piers, Christo (foto 4)

The Floating Piers, Christo (foto 4)

The Floating Piers, Christo (foto 5)

The Floating Piers, Christo (foto 5)

The Floating Piers, Christo (foto 6)

The Floating Piers, Christo (foto 6)

The Floating Piers, Christo (foto 7)

The Floating Piers, Christo (foto 7)

The Floating Piers, Christo (foto 8)

The Floating Piers, Christo (foto 8)

The Floating Piers, Christo (foto 9)

The Floating Piers, Christo (foto 9)

Written by filippo

26 June 2016 at 1:05 pm

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s