Filippo Venturi Photography | Blog

Documentary Photographer

Le polpette dell’IKEA

leave a comment »

Polpette Ikea

E’ snobismo di livello base.

E’ nato tutto per darsi un tono, suppongo a Milano, in uno squallido aperitivo tributo dell’apparenza dove una serie di disperati, con contratti lavorativi annullabili con un sms dal capo (ma con la camicia di Dior pagata con 2 settimane di pane e cipolle chiusi in casa), a base di prosecchi da 3 euro a bottiglia rivenduti a 7 al calice e gin tonic fatti col bosford a 9, apprezzatissimi (“Si sente che è Bombay o Hendrix”, “Sìsì Hendrix, c’è la scaglia di cetriolo”).

Ad un certo punto qualcuno è saltato su dicendo:
“Ma sì all’Ikea ci vado sempre, ma per mangiare, mica per i loro oggetti, il self service è la parte migliore, non hai ancora goduto se non hai mangiato le polpette nordiche, del resto cazzo vuoi che ne sappia gente come i milanesi, che vanno da Cracco a farsi rapinare”.

Orecchie tese a profusione.
Il resto è triste storia.

___

Autore: michi

___

Written by filippo

7 June 2013 at 10:48 pm

Posted in Arte, Attualità

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s