Filippo Venturi Photography | Blog

Portrait and Documentary Photographer

Le luci della centrale elettrica (Vasco Brondi) – Canzoni da spiaggia deturpata

with 2 comments

Le luci della centrale elettrica, Vasco Brondi

Le luci della centrale elettrica, Vasco Brondi

…mentre parecchi facevano l’università e alcuni si impiccavano in garage, lasciando come ultime volontà le poesie di Vian.

1. Lacrimogeni – 1:53
2. Per combattere l’acne – 3:17
3. Sere feriali – 2:38
4. Stagnola – 3:14
5. Piromani – 3:49
6. La lotta armata al bar – 3:39
7. La gigantesca scritta Coop – 4:01
8. Fare i camerieri – 3:35
9. Produzioni seriali di cieli stellati – 3:22
10. Nei garage a Milano nord – 3:08
11. [1] – 1:11

la notte atomica che ci ha rimboccato le palpebre guardare il cielo malconcio di chernobyl da qui esprimere desideri quando vedi scoppiare navicelle spaziali o moduli lunari russi o giapponesi o americani arrampicarsi sulle impalcature per prendere il sole e rivenderlo a qualche spacciatore lavarsi i denti con le antenne della televisione durante la pubblicità ho abbassato le saracinesche dei negozi sui miei occhi con le nostre discussioni serie si arricchiscono solo le compagnie telefoniche siamo l’esercito del SERT siamo l’esercito del SERT siamo l’esercito del SERT siamo l’esercito del SERT a parigi dici che non volano mosche benedirci in chiese chiuse e in farmacie compiacenti sposarci con i cerotti usati in passeggiate su spiagge deturpate le piazze sono vuote le piazze sono mute per combattere l’acne sono tutti in ferie maratone sulle tue arterie sulle diramazioni autostradali sui lavori in corso solo per farti venire e invidiare le ciminiere perché hanno sempre da fumare le notti inutili e le madri che parlano con i ventilatori negli inceneritori le schede elettorali e i tuoi capelli che sono fili scoperti costruiremo delle molotov coi vostri avanzi faremo dei rave sull’enterprise farò rifare l’asfalto per quando tornerai siamo l’esercito del SERT siamo l’esercito del SERT siamo l’esercito del SERT siamo l’esercito del SERT e i tuoi capelli che sono fili scoperti che sono nastro isolante che sono fili scoperti.

Le luci della centrale elettrica (Vasco Brondi) - Canzoni da spiaggia deturpata

Le luci della centrale elettrica (Vasco Brondi) - Canzoni da spiaggia deturpata

Written by filippo

11 April 2010 at 1:02 pm

Posted in Songs

2 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. per combattere l’acne e la gigantesca scritta coop sono le mie preferite, però l’insieme del cd mi è un po’ pesantino, sarà questione di momenti…

    vanessa

    14 April 2010 at 9:43 pm

  2. al di là dell’incomprensibile sentimento che mi lega a stagnola e piromani(un’apertura mentale,un ricordo continuo,uno studio attento della tonalità di ogni lettera..)..una delle più belle è sere feriali!

    alice

    7 December 2010 at 12:00 pm


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s