Filippo Venturi Photography | Blog

Portrait and Documentary Photographer

Randy Paush, l’ultima lezione

with 2 comments

Randy Paush, Last Lecture: Really achieving your childhood dreams

Randy Paush, Last Lecture: Really achieving your childhood dreams

Ho appena finito di vedere “l’ultima lezione” di Randy Paush.
1 ora e 16 minuti spesi ottimamente.

Conoscevo di fama questo video, ma ancora non mi ero preso la briga di guardarlo… una delle tante cose che si appuntano mentalmente e che si continuano a rimandare.
Per fortuna Vanessa me lo ha ricordato e quando Vanessa suggerisce qualcosa allora vuol proprio dire che ne vale la pena.

___

Randy Pausch (Baltimore, 23 ottobre 1960 – Chesapeake, 25 luglio 2008), è stato un informatico statunitense.
Era professore di informatica, interazione uomo-computer e design presso la Carnegie Mellon University (CMU) di Pittsburgh, Pennsylvania.
Nel settembre 2006, gli è stato diagnosticato un cancro del pancreas metastatizzato. Sottoposto ad intervento chirurgico palliativo e chemioterapia, è rimasto attivo e vigoroso fino alla fine del 2007. È morto all’alba del 25 luglio 2008.

Pausch ha tenuto la sua ultima lezione pubblica, la “Last Lecture” intitolata “Realizzate i Vostri Sogni d’Infanzia” (“Really Achieving Your Childhood Dreams”), presso la Carnegie Mellon University il 18 settembre 2007. Pausch ha tenuto la sua “Last Lecture” in seguito ad una serie di lezioni in cui prestigiosi accademici hanno dibattuto sul tema di un ipotetico “esposto finale” sulla base della precisa domanda “quale massima provereste a comunicare al mondo se sapeste di avere un’ultima possibilità di farlo?”.

(wikipedia)

___

Written by filippo

8 May 2011 at 8:59 am

2 Responses

Subscribe to comments with RSS.

  1. che onore:)
    nel libro che sto leggento di Pausch fa anche una battuta sul suo abbigliamento durante l’ultima lezione:
    “i miei genitori mi hanno insegnato: si comprano vestiti nuovi quando quelli vecchi sono lisi. chiunque abbia osservato che cosa indossavo durante la mia ultima lezione, avrà notato che vivo seguendo questa massima! il mio guardaroba è lungi dall’essere di moda. diciamo che in un certo senso è serio”;)
    e poco prima aveva detto, in merito alla serietà:
    “preferisco di gran lunga le persone serie alle persone alla moda, perché la moda ha vita breve. la serietà ha vita lunga”.
    :)

    vanessa

    8 May 2011 at 4:22 pm

  2. Insomma mi vuoi far prendere anche il libro… :D

    Comunque è stato un uomo davvero ammirevole e trascinante… e sono sicuro che non potesse fare regalo migliore ai propri figli (e a tutti coloro che guarderanno la sua ultima lezione).

    filippo

    8 May 2011 at 4:48 pm


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s