Filippo Venturi Photography | Blog

Documentary Photographer

Last minutes with Oden

leave a comment »

[Vimeo=8191217]

Vincitore della sezione documentari e primo vincitore assoluto del Vimeo Festival è Last minutes with Oden, diretto da Eliot Rausch. Si tratta di un cortometraggio che si inserisce all’interno del progetto 8 vite: una serie di otto documentari attraverso i quali il regista vuole catturare la crudezza dell’esperienza umana. Il documentario racconta la storia di un uomo, Jason Wood, che deve dire addio per sempre al suo migliore amico: il cane Oden, malato di cancro ed arrivato ad una situazione tale da spingere a scegliere la soluzione dell”eutanasia. Le riflessioni del protagonista, voce narrante del video, sono espresse come un fiume in piena. La drammaticità è enfatizzata dal pezzo Big red machine di Justin Vernon e Aaron Dessner, dai rallenty e dai primi piani. Uno svolgimento struggente ed altamente emotivo che conferisce al corto un tono poetico, rafforzato da una fotografia fredda e da un sapiente uso della profondità di campo.
(liberamente tratto da cinemonitor.it)

___

Winner of the Vimeo Award for best video.

Last minutes with Oden
by phos pictures plus
Tue, Dec 15, 2009

Thank You Jason Wood for allowing us this moment.
Oden’s struggle with cancer finally came to an end.
May he rest in peace and his memory be eternal.

Canon 7D
Directed/Edited: Eliot Rausch
Director of Photography: Luke Korver, Matt B. Taylor
Song: Big Red Machine / Justin Vernon + Aaron Dessner

A story from the 8 LIVES Documentary.
For more of Jason Wood’s story from 3 years ago
see vimeo.com/ ​14047489

Written by filippo

20 October 2010 at 5:18 pm

Posted in Videos

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s